valbognanco.com
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
  • Benvenuti in Val Bognanco
 
Home - News
Notizie dalla Val Bognanco
Sky Race - La classifica
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

Domenica 24 agosto si è svolta la prima Sky Race in valle Bognanco, con due percorsi: uno lungo da 31 km e 2700 metri di dislivello positivo e l’altro corto di 22 km  e 1700 metri di dislivello positivo. La giornata splendida, ha contribuito sicuramente al successo dell’evento sportivo e dalla piazza di San Lorenzo, alle 8,00 in punto, è stata data la partenza della 31 km. Il percorso prevedeva la salita fino alla cima Verosso (2444 m.s.l.m.) passando da Graniga, Gomba e rifugio Alpe Laghetto e poi discesa fino al lago di Ragozza e nuova salita alla cima Mattaroni; giù al Passo del Monscera, nuova salita fino alla croce Luigi Mosoni, Lago di Agro (Arza) e discesa fino a San Bernardo, Gallinera, Gomba, Graniga e arrivo a San Lorenzo. I concorrenti della 22 km, alla Gomba hanno deviato verso San Bernardo e da qui al Lago Ragozza e poi  hanno seguito lo stesso percorso della 31.

 
Sky Race della valle Bognanco
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

Lo avevano promesso gli organizzatori, quelli del Team Sky Race: «Coloreremo le montagne della valle Bognanco…».
E così è stato.
Montagne coloratissime domenica 24 agosto in alta valle Bognanco, con migliaia di persone disseminate lungo il percorso, a seguire da vicino la prima vera Sky Race della valle Bognanco. La partenza, sincronizzata al secondo con l’arrivo dell’elicottero per le riprese aeree, è stata data a San Lorenzo alle 8 precise (corsa di 31 km) e mezz’ora più tardi  la corsa  di 22 km. I  percorsi, hanno interessato tutte le strutture ricettive dell’alta valle ed i sentieri dei contrabbandieri e da qui il nome: “La Veia di cuntrabbandiè”.

 
Incidente
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO
 
Quando al bar si sente che una macchina sulle nostre montagne è uscita di strada, subito si pensa che chi guidava andava forte, che avevano bevuto, che erano inesperti....  ecc, ecc, è difficile pensarla proprio come è successo veramente e questa che vi scriviamo è la storia vera di Dante Villa, Carmen Melloni ed il loro amico Marzio che sabato 9 agosto sono finiti, con la loro auto,  giù per la scarpata sulla strada per Pizzanco.
 
Torneo "Bomba alla Gomba"
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

 

Domenica scorsa, seppur nella prima mattinata il cielo era grigio e poco promettente, come del resto quasi ogni giorno di questo luglio balordo,  la giornata di festa organizzata dagli alpini, è andata bene e con tempo stabile.

 
Premiazione del 3° Concorso letterario Bognanco 2014
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

Domenica 20 luglio, si è svolta nel padiglione Rubino la premiazione del  3° Concorso letterario Bognanco 2014 e seppur diversi  premiati  provenivano da molto  lontano, in  molti si sono  presentati  per il ritiro del premio. L’ elenco dei premiati,  lo abbiamo già scritto la settimana scorsa e quindi  vi evitiamo  una seconda lunga e noiosa  lettura di nomi e titoli di opere.

 
Lutto
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO  

Giovedì 17 luglio. Un  giorno d’estate,  anzi un crudele pomeriggio d’estate, si è preso, mentre tranquilla se ne stava seduta in casa,   Graziella Pernicioli Paglino, classe 1932.
Una vita dedicata al lavoro ed alla famiglia.
Aveva aperto con il marito Franco nel 1953 un negozio nell’allora via Bognanco, proprio di fronte alla vecchia entrata dell’ospedale di Domodossola.

 
L'incontro delle genti Antrona e Bognanco
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO
Se non ci sei non puoi raccontare e se non lo racconti nessuno potrà  mai sapere. Domenica scorsa al Passo Fornalino (2345 m. s.l.m.), a confine tra le valli Bognanco e Antrona, c’erano centoventi persone che già raccontano di questo incontro storico in cima alle montagne. Un tempo ci si andava per far smettere di piovere o per chiedere la pioggia, quando il raccolto dei campi era a rischio per la siccità. Le persone pregavano e  portavano crocifissi e stendardi in spalla. Ora è un po’ diverso e sulle spalle si porta solo lo stretto necessario per una escursione in montagna ed ovviamente anche e ancora gli strumenti musicali.

 
Acque minerali ossolane a km 0
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO  

Ha suscitato subito clamore l’uscita del sindaco di Domodossola, Mariano Cattrini, circa La richiesta ai supermercati  locali di commercializzare le acque del territorio.
In un comunicato stampa congiunto dei consiglieri comunali  di Domodossola Daniele Folino e di Bognanco Michele Bonzani, si legge apprezzamento per aver, il sindaco di Domodossola, rimarcato l’importanza di consumare, negli esercizi commerciali della provincia, prodotti  locali e fra questi, ovviamente, anche le acque minerali.

 
Incontro delle genti al Passo Fornalino
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

 

Domenica 22 giugno, Incontro delle genti al Passo Fornalino (2345 m. s.l.m.) E’ un tradizionale incontro che ha origini storiche e che ancora oggi per alcuni è un rito con profonde riflessioni e per altri è una gita.
Una bella, straordinaria ed indimenticabile gita.

 
Suicidio in valle
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO
 
Non è la prima volta. Altri hanno preso la strada provinciale della valle Bognanco e l’hanno fatta finita. Un modo lo si trova sempre e un posto vale l’altro. Forse la valle Bognanco è semplicemente la più comoda e la più vicina al capoluogo ossolano e come entri in valle, ti trovi subito nel deserto. Nei primi quattro chilometri non c’è nemmeno una casa ed il traffico è ridottissimo, specialmente nelle ore notturne.

 
L’Abbuffata 2014
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO
 
L’Abbuffata 2014 (sedicesima edizione), organizzata dalla Pro Loco,  si è svolta, come lo scorso anno, da San Lorenzo alla Gomba. Ed è piaciuto alla gente questo nuovo itinerario. Più corto del solito, ma facilmente percorribile interamente a piedi, senza utilizzo della macchina.
Cinque i punti  dove sono stati distribuiti le varie specialità;  
a San Lorenzo: Locanda Rossi e centro Guido Prada, a Graniga i ristoranti Panorama e Da Cecilia ed alla Gomba il ristorante Yolki Palki. Tredici complessivamente le degustazioni ed a ogni carnet in regalo la bottiglietta di acqua minerale Bognanco ed una cartina dei sentieri.

 
Primo consiglio comunale
AddThis Social Bookmark Button

 

BOGNANCO

 

E’ partito con toni alti il primo consiglio comunale, malgrado il sindaco Remigio Mancini nel suo discorso iniziale annunciò a tutto il consiglio, di voler durante il suo mandato, « "volare basso", perché altrimenti, rischiamo tutti quanti di fare la fine di Icaro  che, come tutti sapete, per aver voluto volare troppo in alto, le sue ali si sciolsero al sole e cadde miseramente nel mare Egeo».

 
Cena sociale Federcaccia
AddThis Social Bookmark Button


BOGNANCO

 

Ogni anno, la sezione Federcaccia di Bognanco, riscontra sempre più successo. Alla cena sociale presso il ristorante Croce Bianca di sabato 31maggio, hanno partecipato circa 130 persone.  Qualcuno arrivava anche dalla Francia, due da Vicenza, un gruppo da Como, altri da Milano, dal varesotto e poi da tutta la nostra provincia.  Molto soddisfatto il presidente Gianfranco Croppi che  tiene a ricordare la fattiva collaborazione di tutti i suoi consiglieri   perché, ha ribadito: « certi successi, si ottengono solo se si lavora in gruppo».

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 20