Un bel fine settimana autunnale, ha richiamato molta gente in valle per la festa del Ringraziamento. Un appuntamento all’insegna delle cose buone di montagna e degli antichi sapori. Sapori che si sono già potuti degustare sabato sera con il minestrone, cucinato da Fabrizio Maccagno, a base di prodotti locali ed accompagnato con i favolosi formaggi nostrani prodotti in alta valle dalla Azienda Agricola Marina Della Piazza. A chiudere la cena, i mieli di Luigi Giovangrandi ed un ottimo dolce a base di mele nostrane.

Dalle prime ore del mattino di domenica, la gente ha portato in piazza i prodotti della terra appena raccolti e le torte per la Fiera del Dolce, organizzata dal gruppo donne in costume di Bognanco. Alla manifestazione hanno presenziato la banda del paese e la Corale, a dimostrazione che le belle tradizioni di valle proseguono non solo in estate, ma anche in questa stagione di foglie che cadono e profumi che si elevano.

Un carosello di colori e sapori che ogni anno ripresenta l’anima vera dell’antico mondo rurale bognanchese. Un mondo che in molti, purtroppo, ritengono sia destinato a scomparire, mentre, lo si deve ammettere, sono diverse le nuove iniziative, da parte di giovani e meno giovani, indirizzate allo sfruttamento della terra.

La buona volontà c’è ed anche i frutti, sembra, sono in arrivo.

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 372 visitatori e nessun utente online