I Maestri del Lavoro a Bognanco

I Maestri del Lavoro hanno scelto Bognanco per festeggiare la loro festa e per premiare i nuovi eletti delle province di Novara e Verbano Cusio Ossola con lo scudetto commemorativo. Sono intervenuti, oltre al console di Novara Giuseppe Marchietto e Pino Gesù che hanno organizzato l’incontro, il console del Piemonte Edoardo Benedicenti, la vice prefetto del VCO Roberta Carpanese, il presidente del consiglio comunale di Domodossola Carlo Valentini ed ovviamente il sindaco di Bognanco Remigio Mancini.

«Non si diventa maestri del lavoro solo perché hai lavorato una vita intera – ha detto Pino Gesù, coordinatore dell’evento – un maestro del lavoro rappresenta un modello di vita per bene, nel rispetto del lavoro e della buona condotta».

Dopo la conferenza, all’interno del parco, considerato che per molti dei presenti era la loro prima volta a Bognanco Fonti, si è fatto visita nelle grotte dove sgorga direttamente dalla roccia l’acqua minerale Ausonia, già frizzante alla sorgente ed ovviamente degustato anche le altre due acque minerali all’interno del padiglione Carlo Angela che sono la San Lorenzo, oggi commercializzata anche con il nome di Lindos e la Gaudenziana.

Grande soddisfazione per tutti gli intervenuti alla cerimonia, anche nel momento in cui è arrivata l’ora di sedersi a tavola. La famiglia Morandi, del ristorante Magenta, ha saputo rendere indimenticabile questa gradita visita della Federazione Maestri del Lavoro a Bognanco, con eccellenti piatti della gastronomia locale.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


 

Mappe dei sentieri

Manifestazioni

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Chi è online

Abbiamo 106 visitatori e nessun utente online