Le genti di Antrona e Bognanco al Passo Fornalino

Un incontro che vale l'amicizia di secoli

fornalino 2016 thIl passo del Fornalino, visto da San Lorenzo è ancora tutto bianco, mentre  nel versante di Antrona,  il colore che predomina è il verde, ma domenica 19 giugno, il Passo avrà  mille colori e saranno le genti di Antrona e Bognanco a portarli perché quest’anno si ripeterà l’incontro  storico delle due comunità su al Passo che li ha sempre uniti. Un incontro che ha contribuito nei secoli a mantenere  buoni i rapporti fra questi due popoli che vivono le stesse condizioni di vita e hanno, come patrono, lo stesso santo.

Quest’anno sarà la comunità di Bognanco ad accogliere ed ospitare gli amici della valle Antrona ed il programma della giornata  prevede il ritrovo a Pizzanco alle ore 5.30 e l’incontro su al Passo del Fornalino all’incirca verso le 11. Dopo i saluti, i canti e la musica, perché, come sempre, non mancheranno i cantori e nemmeno  la banda di Bognanco con gli strumenti e le  emozionanti esibizioni musicali d’alta quota, si scenderà sul sentiero che porta a Pizzanco con una sosta per il pranzo all’Alpe Pezzalunga. Alle ore 16 è previsto l’arrivo a Graniga con  l’accoglienza festosa delle donne in costume di Bognanco e da qui si proseguirà sempre a piedi verso San Lorenzo per la messa  nella bella chiesa parrocchiale ed il proseguimento con un gioioso momento enogastronomico al centro Guido Prada, dove ovviamente non potranno mancare, ancora, musica, canti e allegria.

Nei tempi passati queste processioni si facevano anche per invocare la pioggia o per farla smettere, a seconda se erano periodi di siccità o di troppa acqua;  quest’anno, una preghierina durante il tragitto non sarebbe male dirla per invocare almeno un po’ più di sole…

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online