Sky Race - La classifica

 

BOGNANCO

Domenica 24 agosto si è svolta la prima Sky Race in valle Bognanco, con due percorsi: uno lungo da 31 km e 2700 metri di dislivello positivo e l’altro corto di 22 km  e 1700 metri di dislivello positivo. La giornata splendida, ha contribuito sicuramente al successo dell’evento sportivo e dalla piazza di San Lorenzo, alle 8,00 in punto, è stata data la partenza della 31 km. Il percorso prevedeva la salita fino alla cima Verosso (2444 m.s.l.m.) passando da Graniga, Gomba e rifugio Alpe Laghetto e poi discesa fino al lago di Ragozza e nuova salita alla cima Mattaroni; giù al Passo del Monscera, nuova salita fino alla croce Luigi Mosoni, Lago di Agro (Arza) e discesa fino a San Bernardo, Gallinera, Gomba, Graniga e arrivo a San Lorenzo. I concorrenti della 22 km, alla Gomba hanno deviato verso San Bernardo e da qui al Lago Ragozza e poi  hanno seguito lo stesso percorso della 31.


Circa 250 i concorrenti alla partenza e primi ad arrivare al traguardo sono  stati i maschi della 22 km con Mauro Stoppini (G.S. Genzianella) 2h 18’ 43”; 2° Massimo Junod (Zerbino) 2h 25’45”; 3° Paolo Giorgis (Genzianella) 2h 25’ 53”; 4° Michael Mercandino (G.S. Splendor Cossato) 2h 29’ 11”; 5° Paolo Proserpio (Atletica Palzola) 2h 32’ 16”; 6° Damiano Belotti ( Ossola Sky Team) 2h 32’ 19”; 7° Mauro Pirazzi (Yolli Sport) 2h 35’ 52”; 8° Matteo Fodrini (Caddese) 2h 37’ 03”; 9° Domenico Nucera ( Andromia) 2h 40’ 51”; 10° Davide Calcini (Andromia) 2h 47’ 30”. Nella categoria femminile e sempre nella 22 km ad arrivare prima è stata Susanna Serafini (Runner Varese) con il tempo di 3h 02’ 30”; seguita da Lorella Mor (Avis Marathon Verbania) 3h 12’ 20”; 3° Daniela Bona ( individuale) 3h 16’ 35”; 4° Moglia Moglia (libero) 3h 28’ 35”; 5° Daniela Margarini (Avis Marathon Verbania) 3h 28’ 58”; 6° Maria Emanuela Barberis Negra (GS E Zegna) 3h 41’ 35”; 7° Sara Mottini (nessuna società) 3h 42’ 05”; 8°  Monica Pagani (AS Amatori Sport) 3h 44’ 03”; 9° Giulia Zani (GS Bognanco) 3h 46’ 23”; 10° Eleonora Ardizzoia (Avis Marathon Verbania) 4h 00’ 42”.

Nella gara lunga di 31 km, il primo a raggiungere il traguardo,  è stato Rolando Piana (Valetudo Skyrunning Italia) con il tempo di 3h 19’ 04”; dopo una continua lotta sull'intero percorso con Dennis Brunod ( Polisportiva Mont Avic) giunto secondo con 3h 21’ 16”; 3° Riccardo Faverio (GS Orobie) 3h 23’ 41”; 4° Christian Minoggio (Cannobio) 3h 24’ 16”; 5° Luca Carrara ( Valetudo Skyrunning Italia) 3h 26’ 25”; 6° Alberto Comazzi (Valetudo) 3h 44’ 25”; 7° Cristiano Galletti (GS Bognanco) 3h 49’ 17”; 8° Davide D’Amelio (Genzianella Berg Team) 3h 53’ 04”; 9° Mauro Darioli (GS Bognanco) 3h 55’ 47”; 10° Marco Zarantonello (Salomon Berg Team) 3h 56’ 35” e per quanto riguarda le donne: prima classificata Yulia Baykova (Asd Trail Running) 4h 27’ 40”; 2° Sara Perin ( Insubriaskyteam) 5h 20’ 25”; 3° Greta Mancini ( GS Bognanco) 5h 23’ 07”; 4° Enrica De Giuli ( GS Bognanco) 5h 23’ 43”; 5° Gabriela Bacan (Maratolandia) 5h 26’ 22”; 6° Monia Bacchetta ( Fratelli Frattini) 6h 22’ 03”.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 93 visitatori e nessun utente online