BOGNANCO

 

A conclusione  della stagione dello sci  alpinismo, lo sci club Bognanco prova  a fare un bilancio.

A snocciolare i dati della attività sportiva, è il presidente della società bognanchese, Franco Charbonnier.

« E’ stata sicuramente una  stagione positiva. Diversi nostri atleti sono stati protagonisti in molte gare su tutto l’arco alpino.
A partire da Mauro Darioli, protagonista di ottime prestazioni  in valle d’Aosta ed ai campionati italiani alpini. Grande vittoria di Marco Tosi, vincitore per la 2° volta consecutiva del titolo italiano categoria Master  a Rhémes (Ao).
Altro grande protagonista è stato Andrea Corsi, vincitore nella classifica finale dell’International Sky Tour, dopo otto prove; (Mauro Darioli 3°; Stefano Basalini 5°; Marco Tosi 7°; Ornati Giulio 8°; Marco Provera 13°; Michele Lunghi 15°; Andrea Sartori 16° e Fabrizio Lorenzi 18°). Nella categoria femminile, ottime prove,  sempre nell’International Sky Tour, di Greta Mancini 4°; (Rosa Cerini 5°; Giulia Zani 6°; Danila Guida 8°; Enrica De Giuli 20° e Rosanna Darioli 29°).

 

Al Sella Ronda (oltre 600 squadre iscritte)  ottimo piazzamento di Marco Tosi, giunto al 38° posto; (223° Fabrizio Lorenzi e Davide Ciocca).

A Mondovì (Cn) nella classica 3 Rifugi a squadre, grande prova di Fabrizio Lorenzi e Mauro Darioli, classificatisi all’8° posto; (G.Carlo Tioni-Mauro Trisconi 30°; Lorenzo Savoia 39°).

Al Tour Durutor, la grande gara internazionale di sci alpinismo in tre tappe consecutive (300 squadre alla partenza); Fabrizio Lorenzi e Fabio Prini   hanno concluso all’ 85° posto».

E adesso? Quali impegni si prospettano davanti?

« Una attività giovanile intensa con la partecipazione dei nostri ragazzi a molte gare fino ad ottobre, quando verrà organizzata qui a San Lorenzo  una gara valida per il Campionato Provinciale».

E’ tempo di crisi e voi come  vi finanziate?

«E’ dura.  Contributi dagli Enti Pubblici non ne arrivano, a parte l’aiuto che riceviamo dal comune di Bognanco.  Ogni anno organizziamo alcuni eventi per la raccolta fondi, fra i quali la Festa della Montagna in agosto e la festa del nostro rifugio all’Alpe Arza e poi ultimamente con il 5 per mille, riceviamo qualche soldo che sommato alle offerte dei privati, riusciamo ad andare avanti».

Per il versamento del 5 per mille: A.S.D.  SCI CLUB BOGNANCO c.f. 83004000036.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 297 visitatori e nessun utente online