Spopolamento

 

BOGNANCO

torno thLa valle Bognanco, quando nella seconda metà del 1800  aveva 1850 abitanti, era un territorio che contava. Sia dal punto di vista economico  che sociale e politico. Poi piano piano, purtroppo, è cominciata la discesa e si sono persi dei pezzi, in particolare; gente e territorio.  Monteossolano  infatti se ne è andata con Domodossola e le numerose frazioni bognanchesi si sono inesorabilmente spopolate. Nel 1981 in valle si contavano ancora 481 abitanti; nel 1991 si è passati a 368. In dieci anni una perdita di 113  persone, pari al 23,49%. Nel 2001 gli abitanti erano 311 e nel 2011 solo 230; un collasso di oltre il 26% in appena dieci anni! Nel 2013  in tutta la valle si sono contati 218 persone residenti (112 maschi e 106 femmine) pari ancora ad una diminuzione, rispetto al 2011 di 12 persone, ovvero il  5,21% che in dieci anni, significa ancora un abbondante 26%.
Dove si andrà a finire? Alcuni dicono che ci sarà una controtendenza e la gente riscoprirà ancora il piacere di abitare nei paesi e nelle vallate, abbandonando le città ed i grossi centri urbani. Forse. Intanto Bognanco sta sempre facendo i conti con lo spopolamento anche se una  curiosa scritta +5 in località Torno informa che in questa piccola borgata di inizio valle,  sono venuti ad abitare cinque nuove persone, che sommati ai tre nuovi residenti di Messasca fanno + 8.

Che sia già iniziata la controtendenza?

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


 

Mappe dei sentieri

Manifestazioni

Febbraio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 92 visitatori e nessun utente online