Il campanile di San Lorenzo

 

BOGNANCO

 

Il 17 luglio  scorso, due fulmini colpirono il campanile di San Lorenzo e tutto il sistema automatizzato delle campane e orologio, venne distrutto. Danneggiato anche a causa di un principio d’incendio, l’ultimo impalcato e due rampe scale in legno in cima al campanile.
Immediatamente la Parrocchia si è attivata per far sistemare i danni e  venerdì scorso, a mezzogiorno, le campane e l’orologio, hanno ripreso a funzionare. Tutti felici in paese al sentire nuovamente suonare le campane.
Ma quali  lavori sono stati  effettivamente realizzati?
« E’ stato rifatto tutto l’impianto elettrico del sistema campanario – ha detto Franco Villa, referente con la moglie Rita, della Parrocchia – dalla sacrestia fino in cima al campanile. Il costo di tutta l’opera si aggira intorno ai venti mila euro e purtroppo, non essendoci copertura assicurativa, è interamente a carico della Parrocchia. Per questo – ha aggiunto Franco – il parroco, don Vincenzo Barone, ha voluto diffondere un volantino, appellandosi alla generosità della popolazione per ricevere delle offerte intestate a:
Chiesa Parrocchiale S. Lorenzo Bognanco. Banco Popolare IBAN  IT 37 I 05034
45360 000000005718 con causale: PRO CAMPANILE.


Un po’ di storia:
Le attuali nove campane, arrivarono in paese, direttamente dalla fonderia,  il 9 agosto 1928 e furono collaudate sulla torre campanaria il 10 settembre dello stesso anno con un costo complessivo di 101300,90 lire che paragonato a oggi fanno circa 90 mila euro.

La 1° campana in Re bemolle grave è dedicata a San Lorenzo, la 2° in Mi bemolle grave è dedicata ai gloriosi morti e combattenti; la 3° in Fa è dedicata ai SS cuori  di Gesù e di Maria; la 4° in Sol bemolle è dedicata ai santi Giuseppe e Uguccione; la 5° in La bemolle è dedicata ai santi Carlo, Rocco e Filomena; la 6° in Si bemolle è dedicata alla Regina degli Angeli; la 7° in Do è dedicata alle SS Reliquie; la 8° in Re bemolle è dedicata a S. Defendente e S. Luigi e la 9°in Do bemolle è dedicata ai S.  Pietro, Felicita e Basilio.
Il lungo elenco delle campane, seppur potrebbe apparire noioso, conferma due cose importanti: la tonalità del concerto che è in Sol bemolle e che le campane vengono suonate con delle regole precise ed in circostanze ben definite.
Ad esempio, è sempre stata osservata l’usanza di suonare la 2° campana alla morte di un combattente. Ed a proposito di morti, quando nella valle si sentono 11 rintocchi (uno al minuto), significa che è morto un uomo; 9 rintocchi, una donna. E ancora, due rintocchi per segnalare l’imminente inizio del Consiglio Comunale ed in merito Rita Barcella, ricorda ancora bene di quando al Moraso, stava parlando con Pierino Vescio e quest’ultimo, udendo la campana interruppe il colloquio e disse: «Scota…! Cun… (Din) Sili… (Don). U ghé ul cunsili dul Cumugn, a gò da nà…». (Ascolta…!  Con…(Din)  siglio… ( Don). C’è il Consiglio Comunale, devo andare…).
Le campane, hanno sempre suonato e suonano tutt’ora attorno alla vita del paese. Segnano le ore, di giorno e di notte e fanno compagnia a quegli anziani che restano svegli per intere nottate. Tutte le sere alle 20 suonano l’Ave Maria, segnando la fine della giornata lavorativa. Avvisano 45 minuti e poi 15 minuti ed ancora 5 minuti prima dell’inizio della messa.
In occasione di ricorrenze speciali, come il Natale, Pasqua, San Lorenzo, Ringraziamento ecc… suonano a festa, ma avvisano anche quando ci sarà la celebrazione di un funerale; esattamente 24 ore prima e così tutti sanno che il giorno successivo, alla stessa ora, ci sarà il funerale della persona defunta.

Le campane, se suonate a “martello” avvisano la popolazione di un grave pericolo, come un incendio, una frana, ecc… ed è stato proprio questo “misterioso” suonare, persistente, strano, a “martello” che svegliò Franco Villa la notte del 17 luglio scorso, consentendo di chiamare subito i Vigili del Fuoco che, giunti prontamente sul posto poterono domare l’incendio e, miracolosamente salvare il campanile.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


 

Mappe dei sentieri

Manifestazioni

Febbraio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 63 visitatori e nessun utente online