Incidente mortale

 

BOGNANCO

Sabato 13 aprile, verso le ore 16,  un anziano signore del varesotto che frequentava spesso la valle Bognanco, scendendo la stretta e tortuosa strada che porta a Monticchio, in una curva è letteralmente volato fuori strada e rovinosamente caduto nella scoscesa scarpata per oltre cento metri.  Il suo nome è Rodolfo Cortese, classe 1925. Il rumore fragoroso della Renault Clio che si capovolgeva in mezzo alla boscaglia, ha interrotto il silenzio di un pomeriggio di primavera, nella bassa valle Bognanco. Sono subito intervenuti gli abitanti della Pianezza, la frazione più vicina al luogo dell’incidente, ma dato le circostanze, hanno immediatamente chiamato il Soccorso. Si è così messa in moto la macchina organizzativa e prontamente sul posto sono intervenuti  i volontari del Soccorso Alpino di Bognanco, i Vigili del Fuoco, i carabinieri, la Guardia di Finanza e gli uomini della Guardia Provinciale. Purtroppo per  l’anziano precipitato, non c’è stato nulla da fare ed è deceduto sul colpo. La salma è stata recuperata, dagli uomini del Soccorso Alpino, con non poche difficoltà, dato le condizioni del punto dove la vettura era precipitata. Nel punto dove è uscito di strada la vettura, non si vedono tracce di frenata e nemmeno rami rotti, ciò fa pensare che la macchina sia volata per almeno venti metri, prima di  schiantarsi al suolo e capovolgersi per numerose volte nel dirupo sottostante.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 156 visitatori e nessun utente online