BOGNANCO

 

Succedeva più o meno  un secolo fa a Bognancodentro.

Sfogliando i vecchi giornali, si legge sul Popolo dell’Ossola del 24 febbraio 1912:

“Quanti matrimoni!
A memoria d’uomo forse  non si son mai avuti tanti matrimoni colla coincidenza di tante parentele come in questa prima parte d’anno.
Eccoli:
Scrimaglia Ernesto con Pianzola Elisabetta
Della Bianca Severino con Della Bianca Maria
Della Bianca Pietro con Casetti Sofia
Possa Giacomo con Darioli Ernesta
Casetti Casimiro  con Pianzola Angela
Casetti Clemente con Pianzola Lodovica
Casetti Giuseppe Antonio con Croppi Anna Maria
Pellanda Defendente con Della Bianca Lucia.
Ma non finisce qui, perché nel numero successivo, il giornale fa una puntualizzazione ed aggiunge:
“Veramente il corrispondente del Popolo dell’Ossola del 24 febbraio scorso è incorso in alcune involontarie omissioni perché la lista degli sposi è ancora più lunga: perciò ripareremo alla dimenticanza, ciò per non fare torto a nessuno.
Ecco gli sposi da aggiungere:
Pellanda Remigio con Casetti Aurelia
Previdoli Ernesto con Darioli Emerita
Villa Giacomo con Chiabotti Luigia.”

La curiosità e lo si può intuire dai cognomi, sta  nel grado di parentela certa di alcuni  soggetti, oltre ovviamente al numero elevato  di sposi, in un così breve  periodo dell’anno.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 363 visitatori e nessun utente online