BOGNANCO

Sabato 02 marzo era una bella giornata. In Alta Valle Bognanco si è svolta  la sesta ed ultima tappa dell’International Ski Tour Campionato delle valli Sesia, Ossola, Verbano e dei due Cantoni svizzeri, Vallese e Ticino.
Praticamente una festa! Un mondo speciale di gente appassionata, non solo di sci alpinismo; di tutto l’ambiente che circonda questo sport.
Già durante i preparativi della partenza, si sentivano i discorsi, le battute scherzose. Si vedevano sui volti degli atleti pronti alla partenza, i sorrisi di chi si sta cimentando in una grande fatica, con assoluta tranquillità.


Alle 15 e 30, ottantaquattro atleti sono partiti da San Bernardo per affrontare quattro salite per un totale di 1200 metri di dislivello, su una lunghezza di circa 13 km. Una lotta per il primo posto fra lo svizzero Cristian Biffinger ed il Valsesiano Dario De Alberto. Una battaglia che però si è conclusa con un simpatico arrivo a braccia alzate ed unite l’un l’altro a dimostrazione dello spirito che anima questi eventi sportivi.
Al traguardo è stato un susseguirsi di abbracci e pacche sulle spalle fra gli atleti. Il cronometro continuava a scorrere, ma i commenti erano da un'altra parte; il percorso, le salite, il tratto a piedi. «Ho preso un sasso ed ho rovinato gli sci. Pazienza!». Ha detto uno.  A Mauro Darioli, in gara per il podio, gli si è rotto l’attacco. Lui sì era furibondo, per non aver potuto terminare la gara, ma poi all’arrivo, scattava fotografie a tutti, complimentandosi con i suoi compagni ed amici.
Alla premiazione la festa ha continuato. Sul palco a ricevere i premi i vincitori ma gli applausi erano per tutti, anche per gli ultimi. La fatica in queste gare pur essendo sempre individuale, viene condivisa fra tutti.

 

Un po’ di risultati

 

Categoria under 18 maschile
1° Davide Iacchini (Jolly Sport) 1:44:30:
2° Alberto Balzani (S.C. Bognanco) 1:45:55;
3° Lorenzo Gallaci (S.C. Valle Antigorio) 2:02:44;
4° Bruno Morgantini (Andromia) 2:10:35.

 

Categoria generale femminile

1° Gisella Bendotti (Valsesia) 1:51:31;
2° Giuseppina Barbuto (Bognanco) 1:54:00;
3° Chiara Iulita (Antigorio) 2:05:11;
4° Greta Mancini (Bognanco) 2:19:02.

Categoria generale Maschile

Primi a pari merito Cristian Biffinger (Svizzera) e Dario De Alberto (Valsesia) 1:26:10;

3° Philippe Zenklusen (Andromia) 1:27:05;
4° Ervin Deini (Antigorio) 1:27:25.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 399 visitatori e nessun utente online