Comincia la stagione turistica

 

BOGNANCO

 

Bel tempo in Val BognancoDovrebbero chiedere i danni, quelli dell’Ossola, ai signori della televisione che da una settimana pronosticavano una Pasqua sotto l’ombrello.

Di fatto è stato un week end  asciutto, fresco e decisamente soleggiato.

Molti hanno disdettato camere in albergo e posti in campeggio. « Ci dispiace, ma siccome dicono in tv che pioverà, non veniamo». Questa è stata la litania ripetuta al telefono dai meno coraggiosi.


Ai più audaci invece è andata meglio e così, sole e aria pulita hanno aperto le porte dell’estate in valle Bognanco.

La pro loco, fresca di nomina, si è messa subito al lavoro, organizzando serate ed attività ricreative per gli ospiti giunti in valle, con piena soddisfazione degli operatori turistici che per l’occasione, hanno  aperto le loro strutture ricettive.

Bognanco è quindi pronta ad avviare una nuova stagione turistica, con ottimismo ed entusiasmo. Tutte le premesse ci sono. La valle “Villaggio” è pronta ed organizzata ad ospitare turisti ed in particolare famiglie con bambini, tutti alla ricerca di natura, sport e benessere.

Manca ancora forse qualche tassello da sistemare, sul discorso termale, ma per questo il comune dice di avere in corso una trattativa con la società  proprietaria delle acque minerali. Oggetto dell’accordo? Definire la gestione dell’impianto termale, con tutte le sue strutture. Un argomento questo, che preme molto al presidente degli albergatori, Fabio Pizzicoli, che non nasconde una certa impazienza a che questo accordo venga risolto e concluso al più presto.

«Noi  albergatori siamo pronti – ha detto Pizzicoli – in perfetta sintonia con la pro loco e la società delle terme, manca solo di capire quali impegni finanziari il comune  abbia messo a bilancio per i progetti che gli albergatori hanno presentato lo scorso mese di settembre».

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 173 visitatori e nessun utente online