Turismo: una collaborazione che funziona!


BOGNANCO 

Domodossola e Bognanco, sono da sempre unite nella vita sociale e culturale e da giugno 2010, un  accordo firmato dalla pro loco del capoluogo ossolano e l’associazione turistica in Val Bognanco, ha di fatto unito ancora di più questi due importanti centri turistici ossolani.

La riapertura dell’ufficio di accoglienza turistica di valle, è avvenuta quest’anno in collaborazione con la pro loco di Domodossola, che da oltre 13 anni si occupa dell’ufficio IAT più importante dell’Ossola. Una collaborazione reciproca, finalizzata principalmente a far uscire dall’isolamento la valle Bognanco, troppo piccola per proporsi autonomamente sul fronte turistico.

La responsabile dell’ufficio IAT di Domodossola, Debora Baletta ha contribuito ad allestire il nuovo ufficio accoglienza di Bognanco Fonti, ma non solo, grazie ad una preparazione e professionalità, dall’ufficio escono programmi settimanali per tutti i gusti. «La pro loco di Domodossola - ha dichiarato il presidente Domenico Lipari – ha sempre fornito un supporto a tutte le valli dell’Ossola. Siamo di fatto l’unico ufficio di informazione turistica aperto tutto l’anno. Questa collaborazione con Bognanco, non fa altro che rimarcare questo nostro importante  ruolo».

Fabio Pizzicoli, presidente della Associazione Turismo in valle Bognanco, è soddisfatto di questa intesa con la pro loco di Domodossola e tiene a ringraziare il comune di Bognanco, che di fatto sostiene tutte le spese di gestione dell’ufficio accoglienza ed in particolare dice:« Ringrazio l’assessore al turismo del comune di Bognanco, Mauro Morandi che ha creduto in questa collaborazione con Domodossola. Il nostro obiettivo –prosegue Pizzicoli – è mettere a servizio degli operatori bognanchesi, un supporto in grado di fornire per dodici mesi all’anno le risposte in termini di accoglienza ed informazione turistica. Per questo – conclude il presidente degli operatori turistici della valle - la firma della convenzione con la pro loco di Domodossola, rappresenta un punto di partenza importante per uscire dall’isolamento e punta a  credere nella efficacia della collaborazione con tutti gli enti ed istituzioni che si occupano di turismo, cosa che fino ad ora è mancata».

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO


Miscellaneo

Chi è online

Abbiamo 244 visitatori e nessun utente online