Cena Cacciatori di Bognanco e Domodossola

Cena dei cacciatori 2017Sabato scorso  si è ufficialmente saldata l’unione dei cacciatori di Bognanco con quelli di Domodossola. Una fusione concretizzatasi nel migliore dei modi presso il ristorante La Diligenza del Motel Europa. Oltre 120 le persone presenti e fra queste il Questore della Provincia Salvatore Campagnolo premiato anche come cacciatore ossolano “ad Honorem” e altre  persone di spicco, come il presidente provinciale  della Federcaccia Bruno Campagnoli, il sindaco di Bognanco Remigio Mancini, il vice sindaco di Domodossola Angelo Tandurella, il presidente del Comprensorio  Alpino VCO 3 Aldo Girlanda  e il giornalista di Sky nonché scrittore  Marcello Martino, venuto  appositamente da Roma anche quest’anno per incontrare i suoi amici cacciatori ossolani.

L'incontro con il piccolo esercito degli "Amici dei sentieri"

All’incontro “Un sentiero per amico”  svoltosi sabato scorso all’alpe Gomba,  sono intervenuti un bel numero di volontari ed anche i rappresentanti del Cai di Domodossola e questo fa capire l’importanza di questo progetto per il territorio di Bognanco. Il referente dei sentieri Carlo Grossi, ha subito evidenziato l’importanza di ripristinare l’attraversamento del torrente  Bogna,  in località Laugera. Un compito che ovviamente non può essere svolto dai singoli volontari che partecipano alla pulizia dei sentieri, perché riguarda un intervento che solo il comune può avviare.

Festa di inizio estate

Festa alla Gomba Grande partecipazione alla festa di inizio estate organizzata dal gruppo alpini di Bognanco all’alpe Gomba domenica scorsa. Perfetta la organizzazione nella preparazione e distribuzione del pranzo a mezzogiorno con il classico minestrone e con la carne alla griglia. Fornitissimo poi  il posto di ristoro, per i calciatori del torneo alla memoria di Erika Bottini e per i numerosi presenti sul piccolo altipiano Bognanchese anche se  di prima mattina il cielo pieno di nuvole  non prometteva niente di buono. Per i più coraggiosi, il premio del bel tempo è arrivato in tarda mattinata, mentre per i fortunati che hanno vinto premi all’estrazione della sottoscrizione a premi, hanno dovuto aspettare il tardo pomeriggio e  questi sono  i numeri vincenti con ancora  i premi da ritirare: 4915-4932-5918-5713-7089-4942-5478-7332-7468-5402-5888-5997-5884.

Informazioni per ritirare i premi rivolgersi a Clemente 328 734 30 19.

 

Giancarlo Castellano, collaboratore di ECO RISVEGLIO

Festa degli alpini

Sabato 22 aprile si è svolta a San Lorenzo la festa sociale  degli alpini di Bognanco. Ad intervenire molte rappresentanze di gruppi ossolani e delle province vicine, a dimostrazione del grande affiatamento e amicizia che unisce tutto il mondo alpino.

La cerimonia si è svolta con semplicità e rispetto dei valori sociali del gruppo. La banda del paese e le donne in costume della valle, hanno dato un tono di folclore a tutta la manifestazione. Il capo gruppo Giuseppe Pellanda, ha voluto ricordare la ricorrenza del centenario della nascita di don Remigio Biancossi. cappellano degli alpini 

Vendita Hotel Fonti e Milano

bognanco albergo fonti“Il 27 gennaio 2017 è stato firmato il compromesso per la vendita dell’ex  grande albergo Fonti e Milano alla società WDW ”  Così ha dichiarato il sindaco  durante l’ultimo consiglio comunale del 22 febbraio.  Abbiamo già ricevuto 10 mila  euro di acconto ed il 15 febbraio 2017 è stato sottoscritto,  davanti al notaio Mendola, l’atto di vendita  con questa società della Lituania (dichiarando poi di essersi confuso perché si tratta di Lettonia) con la clausola di ricevere entro 10 giorni dall’atto 95 mila euro e poi ancora  altri 130 mila euro a saldo entro un anno sempre dal giorno della stipula, soldi che  il comune utilizzerà per sistemare la passeggiata oltre Bogna ed il ponte esistente  fra l’albergo Magenta e l’hotel Milano”.

Sassi sulla strada

Un occhio alla strada ed un occhio alla scarpata. Sempre. E la settimana scorsa  a qualcuno, quell’occhio buttato  vigile lì sulla strada,  sarà sicuramente diventato grande come una pallina da ping pong al vedere quei sassi quasi a metà carreggiata, appena sotto l’abitato di San Lorenzo.

Sarà stato giorno. La visibilità buona e la velocità come sempre non eccessiva. Tutti fattori che hanno scongiurato un rischio che ogni giorno, chi percorre la valle Bognanco deve affrontare.

 

Mappe dei sentieri

Manifestazioni

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Chi è online

Abbiamo 353 visitatori e nessun utente online